Siti Web Reattivi

responsive web design

Una volta c'erano i computer con cui navigare in internet. Oggi in Italia il 3% di tutte le visite ad un sito web provioene da un Tablet o da uno Smartphone (dati agosto 2012). Serve una nuova regola per fare i siti internet, occorre adattare il sito web alle diverse risoluzioni dei dispositivi con cui lo si può vedere.

Una volta c’erano i computer con cui navigare in internet ma è previsto che entro la fine del 2013 ci saranno più persone che navigheranno con dispositivi mobili che con computer desktop. Oggi in Italia il 3% di tutte le visite ad un sito web provioene da un Tablet o da uno Smartphone (dati agosto 2012). Vista la previsione serve una nuova regola per fare i siti internet, occorre adattare il sito web alle diverse risoluzioni dei dispositivi con cui lo si può vedere.

Una soluzione è il web design reattivo (Responsive Web Design) per consentire al sito di adattarsi automaticamente alla risoluzione del browser. Nei nuovi siti occorre non solo eliminare quegli elementi inadatti al consumo dei nuovi mezzi di comunicazione (ad esempio le animazioni in tecnica Flash) ma fare in modo che il testo sia subito facilmente leggibile anche a chi usa un “telefonino”.

ottimizzarsi ai veri dispositivi

Il responsive web design consente di visualizzare bene un sito web sia con il PC di casa che con lo smartphone o con il tablet. Un sito web reattivo è capace di reagire, di ottimizzarsi in tempo reale alle dimensioni del browser con il quale viene visualizzato.

Per sviluppare questa tecnica, bisogna progettare il sito fin dalla bozza grafica, magari basandosi su Framework, noi utilizziamo Simple Grid; una griglia che propone una classe css per ogni elemento. e bluCSS una grigia strutturata a colonne semplici.

www.biellaclub.it, analisi delle visite

Dell’intero traffico registrato sul sito il 5% arriva dai dispositivi mobili, una percentuale destinata inesorabilmente a crescere.
Il 37% delle visite da dispositivi mobili arriva da IPAD,
il 32% da IPHONE
il restante 31% quasi esclusivamente dal mondo ANDROID.

Dati statistici di Google Analytics del mese di agosto 2012

la fine del layout fisso

Un sito web reattivo è capace di reagire, di ottimizzarsi in tempo reale alle dimensioni del browser con il quale viene visualizzato. Si modifica a mano a mano che la finestra del browser viene rimpicciolita: lo spazio per i testi e le immagini dei contenuti a destra si riducono progressivamente, e quando la finestra inizia ad essere troppo piccola, si riposizionano
RENDENDO SEMPRE BEN LEGGIBILE IL CONTENUTO DEL SITO